Questo sito contribuisce alla audience di

Astìage

ultimo sovrano della dinastia meda, regnò sull'Iran dal 585 al 556 a. C. Succeduto al padre Ciassare all'indomani della guerra lidio-meda, secondo Erodoto, aveva dato la propria figlia Mandane in sposa al persiano Cambise; da questo matrimonio sarebbe nato Ciro, re di Anšan, che, ribellatosi al nonno fra il 556 e il 553, riuscì a ottenere l'appoggio delle truppe di Astiage. Questi, fatto prigioniero, fu relegato presso i Barcani, una popolazione iranica orientale, stanziata probabilmente nell'Hindukush, dove, secondo Ctesia, venne fatto assassinare da Ciro.

Collegamenti