Questo sito contribuisce alla audience di

Asyût o Assiut (città)

città (343.662 ab. nel 1996) dell'Alto Egitto, capoluogo del governatorato omonimo, situata sulla sinistra del Nilo, 380 km a S del Cairo. Porto fluviale e nodo stradale per le comunicazioni con le oasi del Deserto Occidentale, stazione ferroviaria sulla linea Aswân-Il Cairo, è mercato di prodotti agricoli (cereali, cotone), con industrie chimiche (superfosfati) e tessili e artigianato del legno, del cuoio e dell'avorio. Servita da un aeroporto, è dal 1957 sede di un'università. A breve distanza dalla città si trova una delle più vaste necropoli musulmane dell'Egitto. Antica Lycopolis.