Questo sito contribuisce alla audience di

Atahualpa

re del Perú incaico (Cuzco ca. 1502-Cajamarca 1533). Figlio dell'inca Huayna Cápac, ereditò (1525) alla morte del padre, la parte settentrionale dell'impero con capitale Quito, mentre la parte meridionale con Cuzco toccava al fratello Huáscar. Nel 1530 iniziavano tra i due fratelli le ostilità per il dominio di tutto l'impero e due anni dopo, quando sopraggiunse la spedizione di Pizarro, Atahualpa tentò invano di organizzare con Huáscar un'alleanza difensiva contro gli Spagnoli. Costretto a venire a patti con gli invasori, fu imprigionato a tradimento e poi ucciso.