Questo sito contribuisce alla audience di

Atanàsio II

vescovo e duca di Napoli (m. 898). Figlio del duca Gregorio III, fu eletto vescovo (876) e duca (878) in luogo del fratello Sergio II, spodestato per la sua condotta filo-saracena. Con una politica di espansione a danno di Capua e Benevento, si alleò con i Saraceni. La scomunica di Giovanni VIII (881) e il contegno minaccioso dei suoi alleati, portarono Atanasio II alla riconciliazione con il papa (882). Indusse il diacono Giovanni a continuare i Gesta episcoporum neapolitanorum e volle che fosse scritta la vita di Atanasio I, suo zio.