Questo sito contribuisce alla audience di

Atay, Falih Rıfkı

scrittore e giornalista turco (İstanbul 1894-1971). Esordì giovanissimo come giornalista durante la prima guerra mondiale raccogliendo le sue impressioni nel libro Fuoco e sole (1918), che assicurò la sua fama come prosatore. Dopo l'armistizio del 1918, aderì al movimento kemalista, di cui fu convinto assertore fino alla morte.