Questo sito contribuisce alla audience di

Aubry, Pierre

musicologo francese (Parigi 1874-Dieppe 1910). Laureato in lettere e in giurisprudenza, si occupò a fondo di problemi di paleografia musicale e di musica medievale, curando anche diverse edizioni di testi (per esempio, Trouvères et troubadours, 1909). Nella trascrizione ritmica delle melodie trobadoriche tentò di applicare i criteri della notazione modale, ma la priorità di questa idea gli fu contesa da J. B. Beck. Ne sortì una sfida a duello e Aubry perì tragicamente mentre vi si preparava.