Questo sito contribuisce alla audience di

Audi Automobilwerke GmbH

industria automobilistica tedesca, fondata da A. Horch nel 1909 a Zwickau. Nel 1931, escono le Dresda a 6 cilindri di 3838 cc e un piccolo 4 cilindri con motore Peugeot di 1100 cc. Nel 1932, si uniscono alla Audi la Wanderer e la Horch, originando il gruppo Auto Union. Nel 1933, appare l' Front con motore Wanderer di 2300 cc a 6 cilindri con valvole in testa, cui segue una vettura con motore Horch a 6 cilindri di 3281. Nel 1945, l'Audi si trova nella parte orientale della Germania ed è nazionalizzata. Nazionalizzata nel 1945, in zona sovietica, rinacque a Düsseldorf nel 1948. Il primo motore del dopoguerra, un 4 cilindri di 1700 cc, è progettato dalla Mercedes che detiene il controllo dell'Auto Union. Nel 1964 il suo pacchetto azionario passò alla Volkswagen, che ne ha fatto una affiliata.

Una delle auto di più successo della casa tedesca fu l'Audi Quattro (1980) con un motore a 5 cilindri in linea; trazione integrale permanente e il telaio in acciaio

Collegamenti