Questo sito contribuisce alla audience di

Auerswald, Rudolf von-

uomo politico prussiano (Marienwerder 1795-Berlino 1866). Primo ministro nel giugno-agosto 1848, durante la repressione dei moti popolari, e ministro senza portafoglio ma capo effettivo del gabinetto moderato (detto “della nuova era” per una vernice di costituzionalità) subentrato a quello del Manteuffel (1858), fu licenziato dopo la crisi che portò a una forte affermazione elettorale dei progressisti (1862).

Collegamenti