Questo sito contribuisce alla audience di

Augusta, Confessióne di-

documento (Confessio Augustana o Augsburgische Konfession) elaborato da F. Melantone nel 1530 in occasione della Dieta di Augusta; in esso i luterani riassunsero le proprie posizioni di fronte agli antagonisti teologi cattolici. La confessione era formata da due parti: la prima (in 26 articoli) tendeva a dimostrare che il luteranesimo voleva essere una correzione alle deviazioni del cattolicesimo per riportarlo alle sue fonti originarie; la seconda (7 articoli) rifiutava la doppia natura dei sacramenti, il matrimonio dei preti, la messa, la confessione, la comunione, i voti claustrali e considerava il potere dei vescovi come abuso. Nonostante Melantone, Lutero e i loro seguaci cercassero di attenuare la rigidità delle proprie posizioni, l'incontro di Augusta non portò alla conciliazione delle parti.Vedi anche confessione.