Questo sito contribuisce alla audience di

Aulich, Lajos

generale ungherese (Bratislava 1792-Arad 1849). Ufficiale dell'esercito imperiale, durante la guerra d'indipendenza 1848-49 passò agli insorti, arruolandosi nel reggimento ungherese degli honvéd (difensori della patria). Ultimo ministro ungherese della Guerra prima della capitolazione di Világos (12 agosto 1849), fu giustiziato dagli Austriaci; è uno dei tredici ufficiali detti “martiri di Arad”.