Questo sito contribuisce alla audience di

Aurora (letteratura)

almanacco letterario ungherese. Fondato nel 1821 da Károly Kisfaludy, da lui diretto fino al 1830 e poi, fino al 1837, dal poeta e critico József Bajza, l'Aurora, trasformatosi in seguito nel giornale letterario Athenaeum, che fu pubblicato fino al 1843, ebbe una parte importante nell'educazione del gusto dei lettori ungheresi.