Questo sito contribuisce alla audience di

Automòbile Club d'Itàlia

(ACI) ente di diritto pubblico, che riunisce e rappresenta i vari club automobilistici italiani. Sorto a Torino nel 1898 a opera del conte Rodolfo Biscaretti di Ruffia, venne eretto in ente morale nel 1926 con sede a Roma. È affiliato alla FIA (Federazione Internazionale dell'Automobile). Suoi scopi sono la disciplina e lo sviluppo di tutte le attività svolte da persone ed enti nel campo automobilistico civile italiano e la tutela dei loro interessi, con assistenza tecnica, economica, legale, stradale, ecc. In collaborazione con lo Stato studia l'organizzazione della rete stradale, della segnaletica, del soccorso, ecc. Per lo sport automobilistico ha le stesse competenze riservate al CONI per gli altri settori sportivi. Fino al 1970 aveva l'esclusiva per la riscossione delle tasse sull'automobile; da allora la divide con gli uffici postali.

Collegamenti