Questo sito contribuisce alla audience di

Averani, Giuseppe

giurista italiano (Firenze 1662-1738). Uomo di larga cultura (coltivò anche la teologia, la filosofia e la fisica), fu maestro del granduca Gian Gastone de' Medici e insegnò diritto civile all'Università di Pisa. Acquistò vasta notorietà in tutta Europa con l'opera Interpretationes iuris (1713).