Questo sito contribuisce alla audience di

Avignòne, concili di-

sinodi tenutisi ad Avignone nei sec. XI e XII. Nel 1209, in cui si raccomandò ai vescovi di predicare più spesso nelle loro diocesi per prevenire il sorgere di eresie e porre rimedio alla corruzione dei costumi; vennero inoltre scomunicati gli abitanti di Tolosa, per non aver cacciato dalla loro città gli eretici. Nel concilio del 1335 si stabilì che il precetto pasquale fosse soddisfatto nella propria parrocchia e si raccomandò l'astinenza al sabato in onore della Vergine. Nel 1457 un concilio riaffermò quanto stabilito dal Concilio di Basilea sull'Immacolata Concezione, con la proibizione di discuterne pubblicamente.