Questo sito contribuisce alla audience di

Aykroyd, Dan

attore, sceneggiatore, produttore e regista canadese, il cui nome completo è Daniel Edward Aykroyd (Ottawa 1952). Iniziata la sua carriera artistica durante il periodo universitario, ha raggiunto la notorietà fondando con John Belushi il gruppo di The Blues Brothers e poi interpretando con questi l'omonimo film The Blues Brothers (1980), da lui stesso sceneggiato e diretto da J. Landis. Comico irresistibile, la cui mimica facciale e l'occhio ironico e indagatore lo caratterizzano, ha interpretato spesso ruoli di personaggi sopra le righe in alcuni film come: Neighbors (1981; Vicini di casa), Doctor Detroit (1983), nell'ultimo episodio di Twilight Zone (1983; Ai confini della realtà) diretto da G. Marshall, Ghostbusters (1984; Ghostbusters-Gli acchiappafantasmi) da lui sceneggiato, My Stepmother Is an Alien (1988; Ho sposato un'aliena), Into the Night (1985; Tutto in una notte), The Couch Trip (1988; Lo strizzacervelli), My Girl (1991; Papà ho trovato un amico), Charlotte (1992), Sgt. Bilko (1996; Sergente Bilko), My Fellow Americans (1996; Fuga dalla Casa Bianca), The Blues Brothers 2000 (1998), sempre da lui sceneggiato, Pearl Harbour (2001), Unconditional Love (2002), Whitecoats (2003), 50 First Dates (2004; 50 volte il primo bacio), Christmas with the Kranks (2004, Fuga dal Natale). Non solo, quindi, interprete di ruoli comici, nel 1990 è stato candidato all'Oscar come attore non protagonista per Driving Miss Daisy (1989; A spasso con Daisy). Nel 2014 è nel cast di Get on Up - La storia di James Brown di Tate Taylor.

Media


Non sono presenti media correlati