Questo sito contribuisce alla audience di

Aziru

re di Amurru (1370-1350 a. C.). Figlio di Abdi-Aširta, vassallo dell'Egitto, condusse una politica indipendente ed espansionistica, appoggiandosi agli Ittiti; finì però col doversi riconoscere suddito del re ittita Soppiluliuma che gli impose un patto di vassallaggio.

Collegamenti