Questo sito contribuisce alla audience di

Azov, Mar d'-

dipendenza settentrionale (38.000 km²) del Mar Nero, con cui comunica attraverso lo stretto di Kerč; bagna le coste delle Repubblica Ucraina e Russa ed è limitato verso il mare aperto dalle penisole di Crimea e di Taman "La cartina geografica della regione del Mar d’Azov è a pag. 276 del 3° volume." . "Per la cartina geografica vedi il lemma del 3° volume." Le rive sono basse, caratterizzate da lagune (principale, a W, quella di Sivaš, orlata dal cordone litoraneo di Arabat) e da articolazioni (golfo di Taganrog). Le acque, poco profonde (profondità massima 14 m), sono poco salate (11-13‰) per l'apporto di acque dolci (vi sfociano i fiumi Don, Kalmius, Mius, Jeja, Kuban) e gelano nei mesi da dicembre a marzo. Anticamente, Palus Maeotis; in russo, Azovskoe More.