Questo sito contribuisce alla audience di

Bàrtoli, Doménico

giornalista italiano (Torino 1912-Roma 1989). Corrispondente dalla Cina e da Londra per il Corriere della Sera, e poi da Parigi per La Stampa, Bartoli divenne negli anni Settanta uno degli opinion-makers più seguiti, alla guida dei quotidiani Il Resto del Carlino (1968-70) e La Nazione. Per 13 anni firmò su Epoca la famosa rubrica “L'Italia allo specchio”. Bartoli, che aveva partecipato con Pannunzio alla fondazione di Risorgimento liberale, scrisse diversi libri tra i quali ricordiamo L'Italia burocratica (1966), Gli anni della tempesta (1981) e I Savoia, ultimo atto (1986).

Media


Non sono presenti media correlati