Questo sito contribuisce alla audience di

Bàuer, Riccardo

uomo politico italiano (Milano 1896-1982). Collaborò a pubblicazioni come Problemi Italiani, Rivoluzione Liberale, Il Caffè. Organizzatore della fuga di Turati da Milano (1927), tra i fondatori di “Giustizia e Libertà” (1929), fu condannato dal regime fascista a vent'anni, scontati parte in carcere (1930-39) e parte al confino di Ventotene (1939-43). Segretario del Partito d'Azione nel 1943, diresse dal 1944 al 1946 il quindicinale Realtà Politica. Dopo il 1945 ha proseguito il suo impegno civile dirigendo l'istituto milanese dell'Umanitaria e pubblicando Alla ricerca della libertà (1957), Kermesse italica (1958), Il senso della libertà (1967), Milano città della pace (1971).

Media


Non sono presenti media correlati