Questo sito contribuisce alla audience di

Bàvari o Baiùvari

popolazione germanica appartenente probabilmente al ceppo dei Marcomanni che nel sec. I si stanziò in Boemia (menzionata dalle fonti a partire dal sec. VI). I Bavari occuparono poi la Baviera, che da essi prese il nome. Seguì un periodo di espansione tanto a nord, oltre il Danubio, quanto a sud, dove fu fondato un ducato che raggiunse notevole potenza. Minacciato dal regno franco, lo Stato bavaro cessò di esistere con la sconfitta e la deposizione, a opera di Carlo Magno, del più noto duca bavaro, Tassilone III.

Media


Non sono presenti media correlati