Questo sito contribuisce alla audience di

Bérulle, Pierre de-

cardinale francese (Sérilly 1575-Parigi 1629). Ingegno precoce, a 22 anni scrisse il Traité de l'abnégation intérieure. Nominato cappellano del re, combatté le eresie dilaganti. Dopo un viaggio in Spagna, trapiantò in Francia il Carmelo secondo la riforma di Santa Teresa d'Ávila e nel 1611 diede vita alla congregazione dell'oratorio di Gesù, che ebbe nel Paese una rapida diffusione. Come consigliere di Maria de' Medici, le fu di valido aiuto nelle controversie allora vivaci fra cattolici e ugonotti e nella composizione del dissidio con il figlio Luigi XIII. Venuto in forte contrasto con Richelieu, Berulle dovette ritirarsi dalla corte. Molte e importanti le sue opere, improntate a un'altissima spiritualità: Élévation à Jésus sur ses principaux états et mystères, Discours de l'état et des grandeurs de Jésus par l'union ineffable de la divinité avec l'humanité (1623), Élévations sur S.te Marie Madeleine, Lettres aux Carmélites de France.

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->