Questo sito contribuisce alla audience di

Bănulescu, Stefan

prosatore e poeta romeno (Făcăieni 1929-Bucarest 1998). Esordì con il volume Itinerario di campagna (1960), che è un documento di viaggio sui generis. Seguirono le novelle raccolte sotto il titolo L'inverno degli uomini (1965) che, dietro il travestimento folcloristico, nascondono simboli e significati di difficile identificazione, e le poesie Canti campestri (1968), in cui motivi grotteschi si inseriscono nella trama di un universo fantastico e terrificante. Del 1977 è Il libro del milionario. Senza ulteriori elementi di novità è la sua produzione successiva.

Media


Non sono presenti media correlati