Questo sito contribuisce alla audience di

BCG

sigla del bacillo di Calmette-Guérin con la quale sono indicati correntemente i vaccini antitubercolari impiegati in tutto il mondo e derivati dal ceppo virulento originale di Calmette, conservato all'Istituto Pasteur di Parigi. È un ceppo di bacilli tubercolari di tipo bovino, in origine virulenti, attenuato mediante ripetuti passaggi su patata biliata e glicerinata. Per la perdita di virulenza non è più in grado di provocare un'infezione evolutiva. Il BCG è somministrato ad animali molto giovani esposti in ambienti in cui sia diffusa la tubercolosi, ma è stato usato anche come immunostimolante per la sua proprietà di stimolare, in maniera specifica, le difese organiche contro talune malattie, specie tumori.

Media


Non sono presenti media correlati