Questo sito contribuisce alla audience di

Babbitt

romanzo dello scrittore statunitense Sinclair Lewis, pubblicato nel 1922 e accolto da un grande successo di pubblico e di critica. Il protagonista, G. F. Babbitt, uomo d'affari fortunato e conformista che vive nella città immaginaria di Zenith, nel Middle-West, intorno ai cinquant'anni conosce una crisi repentina che lo porta alle soglie della ribellione pubblica e privata. La sua insofferenza sembra fare di lui un rivoluzionario, ma una serie improvvisa di eventi, dal matrimonio clandestino del figlio a una malattia della moglie, lo riconduce nell'alveo dell'accettazione della norma più tradizionale. Pateticamente, al figlio egli passerà per così dire le consegne, sperando che la nuova generazione sappia meglio della sua aprirsi nuovi orizzonti.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti