Questo sito contribuisce alla audience di

Babington, Anthony

cospiratore inglese (Dethick, Derbyshire, 1561-Londra 1586). Educato segretamente nella religione cattolica, nel 1586 organizzò una cospirazione che mirava alla generale sollevazione dei cattolici inglesi, all'assassinio della regina Elisabetta e alla liberazione di Maria Stuarda. Scoperto, fu condannato a essere squartato. L'importanza storica della congiura è nella presunta complicità di Maria Stuarda. La scoperta di una lettera che ella stessa avrebbe inviato a Babington nel luglio 1586 con l'approvazione del previsto assassinio di Elisabetta la portò al patibolo.

Media


Non sono presenti media correlati