Questo sito contribuisce alla audience di

Bacònia, Sélva-

regione collinare dell'Ungheria nordoccidentale, che si estende per 4000 km² ed è situata tra il Danubio a N e a E, il lago Balaton a S e il fiume Rába a W. Si allunga per ca. 100 km in direzione SW-NE dal fiume Zala alle colline calcaree di Vértes, separando il Grande Alföld dal Piccolo Alföld e costituendo il tratto d'unione tra il sistema alpino e i Carpazi. Di natura calcarea, con frequenti fenomeni carsici, parzialmente ricoperta da trachiti e basalti, culmina a 704 m nel monte Körishegy. Diffusa la viticoltura, specie nei dintorni del lago Balaton; estrazione di bauxite, lignite, carbone (Ajka) e manganese (Úrkút). Centro principale è Veszprém, capoluogo della contea omonima, sul fiume Séd. In ungherese, Bakony.

Media


Non sono presenti media correlati