Questo sito contribuisce alla audience di

Badalòcchio, Sisto, detto Sisto Rosa

pittore e incisore italiano (Parma 1585-Ordogno 1647). Dopo un probabile periodo di apprendistato a Parma presso Agostino Carracci, seguì a Roma Annibale Carracci. Nel 1607, insieme a Lanfranco, pubblicò 52 acqueforti tratte dalle Logge Vaticane di Raffaello, contribuendo così alla diffusione del raffaellismo. Eseguì altre incisioni da dipinti del Correggio e dei Carracci, oltre che da soggetti biblici. Come pittore fu autore di numerose pale e affreschi per chiese.

Media


Non sono presenti media correlati