Questo sito contribuisce alla audience di

Baden, Maximilian, prìncipe di-

generale e politico tedesco (Baden-Baden 1867-Costanza 1929). Erede al trono granducale e presidente della prima Camera del Baden (dal 1907), si guadagnò fama di liberale e pacifista. Divenuto cancelliere dell'impero nel 1918 (dal 3 ottobre al 9 novembre), cercò inutilmente di salvare la monarchia (proclamando in anticipo l'abdicazione di Guglielmo II) e di assicurare una transizione pacifica al sistema parlamentare. Consegnato il potere nelle mani del socialista F. Ebert, si ritirò dalla politica.

Media


Non sono presenti media correlati