Questo sito contribuisce alla audience di

Baer, Karl Ernst von-

medico e naturalista estone (Piep 1792-Dorpat 1876). Studioso e docente di zoologia, prima a Königsberg e poi a Pietroburgo, si dedicò a ricerche di embriologia comparata, di cui può essere considerato il fondatore. A lui si deve la scoperta dell'uovo dei Mammiferi, che espose nell'opera De ovi mammalium et hominis genesi (1827; La genesi dell'uovo dei Mammiferi e dell'uomo); dimostrò che durante lo sviluppo embrionale di tutti i Cordati compare la corda dorsale o notocorda; formulò per primo la teoria dei foglietti germinativi da cui si formano i vari organi e si dedicò inoltre a studi di antropologia. Porta il suo nome la cavità della blastula o di segmentazione (cavità di Baer).

Media


Non sono presenti media correlati