Questo sito contribuisce alla audience di

Baga

Guarda l'indice

Etnologia

Gruppo etnico della Guinea, stanziato nella regione costiera a sud del capo Verga. I Baga, originari della zona del Fouta Djalon, costituirono, con gli affini Temne, un regno che fu distrutto dai Mandingo Sussu; da questi furono spinti nelle attuali sedi. Agricoltori assai evoluti, colonizzarono le nuove terre e oggi sono uno dei gruppi più attivi dello Stato africano; ancora importanti sono fra loro le società segrete Simo e Matyol che però ormai assolvono in prevalenza funzioni sociali e assistenziali.

Arte

La produzione dei Baga, da un punto di vista storico-artistico, comprende anche quella dei vicini Nalu e Landuman e presenta uno stile vigoroso pur nella sua astrazione, volto in particolare alla realizzazione di maschere connesse con potenti società segrete. Tra queste spiccano le gigantesche maschere nimba, busti della dea della fecondità, del peso anche di 70 kg, nella cui cavità si nascondono testa e spalle del portatore, collegate a credenze relative alla fertilità femminile e usate in danze scandite dal ritmo di artistici tamburi scolpiti. Da ricordare ancora le figure di uccello dal lungo becco, in legno dipinto, tenute in mano dai danzatori e adoperate come accompagnamento ritmico battendole contro il suolo.

Media


Non sono presenti media correlati