Questo sito contribuisce alla audience di

Baghlan (città)

città (41.200 ab. nel 1982) dell'Afghanistan, capoluogo della provincia omonima, 200 km a NNW di Kabul. Situata sul fiume Kunduz, Baghlan è al centro di una fertile regione agricola, anche se l'irrigazione viene praticata ancora con metodi tradizionali. I prodotti più diffusi sono i meloni destinati al consumo locale, e la barbabietola da zucchero. Di recente è stata creata una stazione agraria sperimentale per la coltura di cotone e seta, mentre si sono sviluppate negli immediati dintorni della città industrie alimentari e tessili. Altre fonti di reddito sono la pastorizia e l'artigianato.

Media


Non sono presenti media correlati