Questo sito contribuisce alla audience di

Baglióni (famiglia di Perugia)

antica e illustre famiglia di Perugia. Sostenuta dal popolo, sconfisse gli Oddi e i Vincioli ed esercitò la signoria su parte dell'Umbria dal 1384 al 1540. Vi appartennero uomini d'arme, tra cui Giampaolo (Perugia ca. 1470-Roma 1520), il cui dominio su Perugia fu contrastato da Cesare Borgia e da Giulio II, che lo cacciarono dalla città. Fu fatto decapitare da Leone X sotto l'accusa di congiura. Molto noti furono anche i figli Malatesta e Orazio (Perugia ca. 1493-presso Napoli 1528), che, al servizio prima di Venezia e poi di Firenze, ebbe nel 1526 il comando della Compagnia delle Bande Nere.

Media


Non sono presenti media correlati