Questo sito contribuisce alla audience di

Bagnòli del Trigno

comune in provincia di Isernia (39 km), 660 m s.m., 36,65 km², 877 ab. (bagnolesi), patrono: san Vitale (20 agosto).

Centro posto intorno a uno sperone calcareo nell'alta valle del fiume Trigno. Parte del Ducato di Benevento e poi della Contea di Molise in età normanna, fu in seguito feudo dei Cantelmo (sec. XV) e dei Sanfelice (sec. XVI).§ Nel borgo, dominato dal castello Sanfelice (sec. XVI) dalle poderose mura a scarpa, sono la chiesa di Santa Caterina d'Alessandria (sec. XVI) e quella di San Silvestro (sec. XIII), con portale romanico-gotico.§ L'agricoltura produce cereali, ortaggi, frutta, uva e foraggi; è attivo il turismo escursionistico.

Media


Non sono presenti media correlati