Questo sito contribuisce alla audience di

Bahía Blanca

città (260.096 ab. nel 1991) dell'Argentina centro-orientale, nella provincia di Buenos Aires, 565 km a SW della capitale, in prossimità della baia omonima (Oceano Atlantico), alla foce del fiume Naposta. Fondata nel 1828 come base militare contro gli Amerindi, si sviluppò a partire dalla fine del sec. XIX, quando fu collegata per ferrovia alla capitale e vi furono costruite le prime installazioni portuali, che fecero di Bahia Blanca il principale sbocco della Pampameridionale (esportazione del grano e dei prodotti dell'allevamento). Oggi la città, dotata di industrie tessili e navali e di grandi impianti frigoriferi, conta cinque porti commerciali, situati nei suoi sobborghi meridionali: Puerto Ingeniero White, Puerto Belgrano, Arroya Pareja, Cuatreros e Puerto Galván, con un'importante raffineria di petrolio, cui fa capo l'oleodotto proveniente da Plaza Huincul. Bahia Blanca è dal 1956 sede dell'Universidad Nacional del Sur. Aeroporto.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti