Questo sito contribuisce alla audience di

Bakfark (o Greff), Bálint

liutista e compositore ungherese (Brasov 1507-Padova 1576). Vissuto nelle corti principesca, reale, imperiale e arcivescovile dell'Ungheria, della Transilvania, della Polonia, di Vienna, di Parigi e di Lione, pubblicò un'Intabulatura Valentini Bakfarci Transilvani Coronensis (1553) e un Valentini Greffi Bakfarci Pannonii harmonicarum musicarum in usum testudinis factarum tomus primus (1565). Celebrato dai letterati del suo tempo come novello Orfeo, contribuì considerevolmente a nobilitare e ad arricchire lo stile e il repertorio del liuto.

Media


Non sono presenti media correlati