Questo sito contribuisce alla audience di

Balcànica, Intésa-

accordo stabilito il 4 febbraio 1934 con il cosiddetto Patto balcanico fra Romania, Iugoslavia, Grecia e Turchia. Tale patto mirava a difendere l'assetto della Penisola Balcanica e regioni limitrofe di fronte a una eventuale riscossa della Bulgaria contro le mutilazioni infertele dal Trattato di Neuilly del 1919. L'Intesa Balcanica, che già non appariva più attuale negli anni 1937-38, quando il governo bulgaro cercò l'amicizia della Iugoslavia e della Grecia, si svuotò d'ogni significato al tempo della seconda guerra mondiale.

Media


Non sono presenti media correlati