Questo sito contribuisce alla audience di

Baliol

famiglia scozzese la cui origine si fa risalire al barone normanno Guy o Guido de Baliol dal feudo Bailleul in Normandia. § Bernard il Vecchio (ca. 1135-1167) parteggiò per re Stefano contro Matilde, figlia di Enrico I, e fu fatto prigioniero a Lincoln (1141). § Bernard il Giovane catturò nel 1174 Guglielmo il Leone, allora re di Scozia (1165-1214). § John II, terzogenito di John (m. 1269), i cui figli Hugh (m. 1271) e Alexander (m. 1278) morirono senza prole, fu re di Scozia dal 1292 al 1296. Eccessivamente remissivo verso Edoardo I, gli consegnò a Montrose lo scettro bianco come atto di cessione del Regno di Scozia. § Edward (m. 1367), figlio di John II, fu anch'egli re di Scozia per breve tempo. Schieratosi coi baroni diseredati da Robert Bruce (m. 1329), sbarcò a Kinghorn (Fife) nel 1332, prese possesso di Perth e fu incoronato a Scone il 24 settembre 1332. Sconfitto da Archibald Douglas ad Annan, dove il fratello Henry fu ucciso, riuscì a stento a raggiungere l'Inghilterra da cui tornò l'anno dopo battendo gli Scozzesi a Halidon Hill e riprendendo possesso del trono. L'atto più ignominioso fu nel 1334 la cessione a Edoardo III di tutta la vasta regione del Lothian, incluse Edimburgo e Berwick. Ritiratosi di nuovo in Inghilterra, nel 1346, per la terza volta ritornò sul trono ma sempre così sottomesso a re Edoardo da cedergli dieci anni dopo l'intero regno di Scozia e andare a vivere i suoi ultimi anni in Inghilterra. Morì senza figli. § A un ramo cadetto laterale appartenne Alexander (m. 1309), figlio di Henry (m. 1246), il quale era nipote di Bernard il Vecchio. Fu ciambellano di Scozia (1287), ufficio di cui fu privato nel 1296. Fu forse prigioniero con John II in Inghilterra. Dal 1298 al 1301 pare prendesse parte con gli Inglesi alla campagna di Scozia. Nel 1368 con la morte di Thomas, nipote di Alexander, scomparve anche il nome della dinastia.

Media


Non sono presenti media correlati