Questo sito contribuisce alla audience di

Balkh (provincia)

provincia (12.593 km²; 610.000 ab. secondo la stima del 1982; capoluogo Mazar-i-Sharif) dell'Afghanistan settentrionale, al confine con l'Uzbekistan, estesa dalle propaggini nordoccidentali dell'Hindukush alla riva sinistra dell'Amudarja e attraversata dal fiume Balkh. Agricoltura (cotone, frutta, cereali) e allevamento ovino. Giacimenti di gas naturale collegati da gasdotto all'ex Unione Sovietica. Oltre al capoluogo è centro importante Balkh.

Media


Non sono presenti media correlati