Questo sito contribuisce alla audience di

Ball, Hugo

scrittore tedesco (Pirmasens, Alsazia, 1886-Sant'Abbondio di Lugano 1927). Nel 1913 diventò regista dei Kammerspiele di Monaco, dove frequentava gli artisti del Blaue Reiter. Nel 1915 emigrò a Zurigo, dove fu tra i fondatori del movimento dadaista, da cui, tuttavia, si distaccò alcuni anni più tardi. La lacerazione psicologica e religiosa propria della sua generazione, la mutevolezza e versatilità dell'ingegno gli ispirarono vari drammi, racconti e saggi. Scrisse anche l'autobiografia Die Flucht aus der Zeit (1927; La fuga fuori del tempo) e una biografia dell'amico H. Hesse (1927).

Media


Non sono presenti media correlati