Questo sito contribuisce alla audience di

Ballata del bòia, La-

(El verdugo), film spagnolo di Luis G. Berlanga (1963). Il privilegio di succedere a un vecchio e buon carnefice (José Isbert), specialista nell'azionare la garrota ma ormai maturo per la pensione, tocca al genero (Nino Manfredi), recalcitrante perché impaurito e digiuno del mestiere. La satira sgorga intinta nell'umor nero di R. Azcona e nello spirito corrosivo di Ennio Flaiano (collaboratori alla sceneggiatura) e sfocia in un beffardo attacco al regime franchista.

Media


Non sono presenti media correlati