Questo sito contribuisce alla audience di

Bandièra, Francésco

ammiraglio (Venezia 1785-Carpenedo di Mestre 1874). Ufficiale di marina del Regno d'Italia e quindi contrammiraglio della flotta austriaca, nel 1831 catturò in mare i patrioti che tentavano di fuggire da Ancona dopo il fallimento dell'insurrezione. Si dimise dopo la fucilazione dei figli Attilio ed Emilio.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti