Questo sito contribuisce alla audience di

Barabino, Carlo Francésco

architetto e urbanista italiano (Genova 1768-1835). Studiò all'Accademia Ligustica e ne divenne direttore nel 1803. A lui si deve il rinnovamento del centro di Genova con la creazione del complesso di piazza De Ferrari e degli edifici contigui: la Biblioteca Civica, la sede dell'Accademia Ligustica e il Teatro Carlo Felice (semidistrutto nell'ultima guerra). Realizzò il tracciato della strada di scorrimento intorno a Genova (oggi via XX Settembre) e diede nuovo assetto urbanistico a varie zone della città secondo il suo “Piano di ampliamento della città di Genova” (1825).

Media


Non sono presenti media correlati