Questo sito contribuisce alla audience di

Barbato

santo (Cerreto inizio sec. VII- 682). Vescovo di Benevento e di Siponto, fu presente al Concilio di Roma del 680 e probabilmente anche a quello di Costantinopoli del 681. Godendo di grande influenza sul duca Romualdo, attese con pastorale sollecitudine a estirpare le superstizioni diffuse tra i Longobardi. Festa il 19 febbraio.

Media


Non sono presenti media correlati