Questo sito contribuisce alla audience di

Barbiano/Barbian

comune in provincia di Bolzano (28 km), 830 m s.m., 24,43 km², 1520 ab. (barbianesi/Barbianer), patrono: san Giacomo (25 luglio).

Centro posto di fronte allo sbocco della val Gardena nella valle Isarco. In località Colma sono state rinvenute tracce di un insediamento romano. Dipese dalla vicina Chiusa fino al sec. XIV, quando cadde sotto i Wolkenstein. § A Tre Chiese è un complesso di edifici sacri gotici: la chiesa di San Nicolò, che conserva nel coro affreschi del sec. XV e un trittico del primo Cinquecento; la chiesa di Santa Gertrude, con opere quattro-cinquecentesche; e la chiesa della Maddalena, con un altare dell'inizio del sec. XVI. Una quarta chiesa, dedicata a Sant'Ingenuino, nella località omonima, presenta altari quattrocenteschi in legno intagliato. A Colma è il palazzo della Dogana (castello Friedburg), risalente al tardo Quattrocento. § L'economia si basa sul turismo (villeggiatura ed escursionismo), sull'allevamento, sullo sfruttamento del bosco (legname e castagne) e sull'artigianato del mobile. Vi ha sede una centrale idroelettrica.

Media


Non sono presenti media correlati