Questo sito contribuisce alla audience di

Bardinéto

comune in provincia di Savona (57 km), 723 m s.m., 29,60 km², 634 ab. (bardinetesi), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro posto nell'alta valle della Bormida di Millesimo. Possesso di Bonifacio del Vasto (1091), divenne feudo dei Del Carretto di Balestrino (fine sec. XII), seguendone le vicende. Nel 1795, all'inizio della campagna napoleonica in Italia, vi si attestarono le truppe austro-piemontesi, che vennero tuttavia sopraffatte da quelle francesi.§ Del castello feudale (sec. XIII) a pianta poligonale a sedici lati e della cinta muraria medievale restano poche tracce. La chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista è del 1720 e conserva annesso l'oratorio dell'Assunta, antico edificio dei sec. XV-XVI. Affreschi quattrocenteschi sono nella cappella di San Nicolò, eretta in epoca tardomedievale.§ Centro di villeggiatura estiva, vi si praticano le tradizionali attività agricole (cereali, patate e frutta) e l'allevamento bovino, cui è legata la produzione lattiero-casearia. Altre risorse economiche provengono dall'artigianato del legno e dalla raccolta dei funghi.

Media


Non sono presenti media correlati