Questo sito contribuisce alla audience di

Barham, Richard Harris

scrittore inglese (Canterbury 1788-Londra 1845). Ecclesiastico, fu dapprima canonico nella cattedrale londinese di S. Paolo, poi entrò a far parte del capitolo della cappella reale. Nel 1837 cominciò a pubblicare sulla Bentley's Miscellany e su The New Monthly Magazine, nascondendosi sotto lo pseudonimo di Thomas Ingoldsby, The Ingoldsby Legends (Le leggende di Ingoldsby), raccogliendole successivamente in volume (I serie 1840, II e III serie 1847). Redatte in un inglese dalla bislacca ortografia pseudomedievale, e a volta a volta in versi o in prosa, le Ingoldsby Legends sono esempi di un umorismo satirico e demistificante, di un comico grottesco applicato soprattutto alle leggende medievali e che, nonostante qualche stolida accusa di irriverenza, valsero a Barham grande popolarità.

Media


Non sono presenti media correlati