Questo sito contribuisce alla audience di

Barnave, Antoine-Pierre-Joseph-Marie

uomo politico francese (Grenoble 1761-Parigi 1793). Avvocato, deputato agli Stati Generali (1789), fece accordare i diritti civili agli Ebrei e sostenne una politica moderata. Incaricato di ricondurre la famiglia reale a Parigi dopo la mancata fuga di Varennes, si legò completamente ai monarchici, occupando presso Luigi XVI il ruolo di consigliere tenuto precedentemente dal Mirabeau. Arrestato nel 1792, fu processato e condannato alla ghigliottina.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti