Questo sito contribuisce alla audience di

Barranquilla

città (1.157.826 ab. nel 1997) della Colombia settentrionale, capoluogo del dipartimento di Atlántico, situata sulla sinistra del Río Magdalena, a 15 km dal suo sbocco nel Mar delle Antille. Fondata nel 1629 dagli Spagnoli come porto fluviale, la città, nonostante il clima torrido, si è rapidamente sviluppata a partire dall'inizio del secolo, espandendosi a guisa di ventaglio attorno al primitivo nucleo. Oggi Barranquilla è uno dei più importanti centri industriali del Paese, sede di numerosi stabilimenti attivi nei settori petrolchimico, chimico, tessile, metallurgico (alluminio), alimentare, dell'abbigliamento, delle calzature, del cemento, del legno, della carta, del vetro. Il suo porto, divenuto il più attivo del Paese dopo la canalizzazione del delta del Magdalena in seguito alla costruzione delle Bocas de Ceniza (1939), è importante sia come porto marittimo sia come porto fluviale. Centro religioso e culturale, sede dell'Università del dipartimento di Atlántico, Barranquilla va famosa per il suo carnevale, tra i maggiori dell'America Latina, e per il torneo internazionale di tennis (South American Wimbledon) che ogni anno si tiene in marzo. Aeroporto internazionale di Soledad.

Media


Non sono presenti media correlati