Questo sito contribuisce alla audience di

Barrot, Camille-Hyacinthe-Odilon

oratore e uomo politico francese (Villefort 1791-Bougival 1873). Partigiano d'una monarchia costituzionale, organizzò, dopo l'involuzione della monarchia di luglio, la campagna des banquets che non portò alle riforme auspicate ma contribuì alla rivoluzione del 1848. Fu presidente del Consiglio con Napoleone III (1848-49); si ritirò dalla vita politica dopo il colpo di Stato del 1851, rimanendone al di fuori fino al crollo del Secondo Impero e all'avvento del governo Thiers in cui fu presidente del Consiglio di Stato.

Media


Non sono presenti media correlati