Questo sito contribuisce alla audience di

Barrundia, José Francisco

uomo politico guatemalteco (New York 1784-1854). Prese parte al movimento indipendentistico del suo Paese al fianco del liberale Pedro Molina. Nel 1829 fu presidente ad interim della Federazione Centroamericana e nel 1831 fu eletto presidente della Repubblica. Presidente dell'Assemblea nazionale nel 1837, diresse la lotta contro la presidenza di Gálvez (1837); nel 1852 fu eletto nuovamente presidente e nel 1854 venne inviato come plenipotenziario negli Stati Uniti. Svolse anche un'apprezzata attività letteraria e giornalistica.

Media


Non sono presenti media correlati